Le strutture di controllo

L’istruzione condizionale If

L’ istruzione condizionale if esegue un determinato blocco di codice se la condizione é vera.

if (condizione) {
    istruzione;
}

L’istruzione if/else

Molto simile al costrutto if, ma offre un codice alternativo nel caso che la condizione espressa tra parentesi sia false.

if (condizione) {
    istruzione;
}
else {
    istruzione alternativa
}

Il costrutto switch

Il costrutto switch rappresenta la soluzione migliore qualora si voglia eseguire la valutazione di un valore preciso, a cui fare seguire un istruzione ad esso correlata.

switch (condizione) {
    case 1:
        istruzione 1;
        break;
    case 2:

    case 3:
       istruzione 2;
       break;
    default:
        istruzione di default;
        break;
};

Se la valutazione corrisponde ad uno dei valori espressi nelle etichette case, viene eseguito il relativo blocco di istruzioni, in caso contrario viene eseguita l’istruzione di default. La keyword break determina l’uscita dal ciclo.

Gli operatori logici

L’operatore NOT

Restituisce il contrario dell’elemento valutato. Se é true, restituisce false, e viceversa.

operando! NOT
FalseTrue
TrueFalse

L’operatore AND &&

Restruisce true se entrambi gli operandi sono true, altrimenti false.

1 ° operando2° operando&& AND
FalseFalseFalse
FalseTrueFalse
TrueFalseFalse
TrueTrueTrue

L’operatore OR ||

Restituisce true se almeno uno degli operandi é true.

1 ° operando2° operando|| OR
FalseFalseFalse
FalseTrueTrue
TrueFalseTrue
TrueTrueTrue

I cicli iterativi

Il ciclo while

Il ciclo while esegue un blocco di istruzioni fintanto che l’espressione tra parentesi resta true.

while (condizione) {
    istruzione
}

Il ciclo do/while

Il ciclo do/while esegue un blocco di istruzioni fintanto che la condizione espressa tra parentesi é vera, ma, a differenza del precedente, é postcondizionato, vale a dirsi che la valutazione dell’espressione é successiva all’esecuzione del ciclo, ossia che il ciclo verrà eseguito almeno una volta.

do {
    istruzione
}
while (condizione);

Il ciclo for

Simile al ciclo while, viene utilizzato in sua alternativa per l’iterazione degli array. Si costituisce in una serie di espressioni indicate tra parentesi che danno luogo all’esecuzione del blocco di codice fintanto che queste sono true. Tipicamente vi é un contatore costituito da una variabile inizializzata ad un valore (tipicamente 0, o altro valore in caso si tratti di un countdown), un’espressione di confronto del valore raggiunto da questa variabile rispetto ad un valore di termine del ciclo, ed un espressione di incremento (o decremento, qualora si tratti di un countdown).

for (i = 0; i < array.lenght; i++) {
    istruzione; 
}

Le istruzioni break e continue

Qualora fosse necessario determinare l’uscita da un ciclo prima della sua fine naturale, l’utilizzo dell’istruzione break ne interrompe l’esecuzione. Se invece fosse necessaria la sola interruzione dell’esecuzione del ciclo corrente, ripartendo dalla successiva, allora la parola chiave continue, produce questo effetto.

Luca Scandroglio

Sono un consulente tecnico informatico, un web designer e uno sviluppatore italiano. Aiuto le aziende a dotarsi degli strumenti tecnologici e digitali per superare le sfide del mercato di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *