Ingrosso Fiori Gambin

Storica azienda milanese, Ingrosso Fiori Gambin è una solida azienda a conduzione familiare con una lunga storia alle spalle. Nasce ufficialmente nei primi anni del secondo dopoguerra nonostante la famiglia avesse una tradizione floristica ancora più antica.

Il titolari, da tempo si facevano portatore di un progetto innovativo, per dotare l’azienda di una piattaforma e-commerce con la quale vedere la propria merce online. Tuttavia l’azienda, sbarcata online, si serviva di metodi di acquisizione della clientela di tipo offline. Da qui le principali sfide:

  • Posizionare il brand su un nuovo mercato
  • Sviluppare nuovi canali di vendita ed acquisizione della clientela
  • Dotare il brand di una nuova identità fresca e contemporanea
  • Implementare nuove strategie di comunicazione

A queste necessità si decise dunque di rispondere con i seguenti strumenti:

  • Riprogettazione della Brand Identity
  • Sviluppo di un nuovo sito web istituzionale che fosse in grado di raccontare e valorizzare la storia e la tradizione aziendale
  • Implementazione di una strategia di posizionamento SEO volta a acquisire nuova clientela attraverso i motori di ricerca, sotto parole chiave specifiche
  • Progettazione di una linea editoriale Social Media per acquisire nuovi clienti dai gruppi tematici di riferimento

Sito Web

Il sito web di Ingrosso Fiori Gambin nasce con lo scopo di posizionare il brand sulla rete come quale canale di acquisizione degli utenti sotto parole chiave specifiche. Prende il posto del sito web precedente, rimosso completamente, per ospitare articoli tematici strutturati intorno a parole chiave strategiche per la tipologia dei prodotti, rispondendo, nel contempo, alla necessità di avere un sito web in grado di adattarsi a qualunque tipo di dispositivo. Concepito con uno stile fresco, versatile, e moderno, valorizza la storia dell’azienda, prestandosi ad una consultazione frequente e molto semplice.

Design responsive per dispositivi mobili

SEO

L’analisi preliminare del progetto ha subito messo in evidenza come, i motori di ricerca fossero un importante canale di acquisizione dei clienti. Sulla base di questo presupposto, abbiamo ritenuto indispensabile strutturare i contenuti affinchè svolgessero un azione mirata di posizionamento in un mercato che nel mentre, ha saputo diventare -altamente competitivo-. Ma ciò è bastato per scoraggiarci: la perseveranza ha finito col premiare i nostri sforzi. Oltre alle migliorie apportate sulla struttura del sito nel suo complesso, in un ottica di ottimizzazione per motori di ricerca, abbiamo parallelamente strutturato una linea editoriale capace di colpire una moltitudine di parole chiave strategiche, allo scopo di posizionare i singoli prodotti. E’ nata così la sezione “Blog”, all’interno della quale sono realizzati, con cadenza mensile, articoli tematici sull’argomento.

Rete strutturata di Backlink

Una volta realizzati i contenuti, l’attività fu quella di posizionarli, in modo mirato, sotto volumi di traffico specifici. Così si è provveduto alla creazione di una rete strutturata di backlink che favorisse il posizionamento del sito web sotto le parole chiave interessate, innescando conversazioni all’interno di ulteriori nei limiti del budget disponibile, che, in attività come questa, pùò facilmente diventare molto esoso per via dell’assenza teorica di limiti migliorativi.

multi tier SEO schema
Schema strategico di posizionamento delle parole chiave

Social Media

La creazione di contenuti strutturati intorno a parole chiave specifiche, è servita in un secondo step, alla pubblicazione degli articoli sulla pagina social dell’azienda, e successivamente, alla distribuzione degli stessi all’interno di gruppi tematici specifici presenti sui social media, che nel tempo, hanno determinato la creazione di una fanbase, non tanto vasta, quanto altamente profilata. Ma non é tutto: essendo quello dei fiori un mercato suscettibile alle stagionalità di prodotto e sopratutto alle festività, si sono anche realizzati una moltitudine di post augurali aventi come tema tali festività come negli esempi sotto riportati.

Schema di pubblicazione strategica dei contenuti

Lo scopo dell’attività di branding non risponde solo all’esigenza di migliorare la percezione del brand da parte di un pubblico già fidelizzato, ma piuttosto di trovare nuovo pubblico. Durante l’analisi del target, è provveduto ad individuare segmenti di mercato rispondenti a caratteristiche ritenute in linea con il target tipico, isolarli all’interno di clusters specifici, in questo caso gruppi Facebook tematici, stimolarli con la pubblicazione periodica di contenuti tematici e stagionali (non ultimi i post augurali e talvolta anche contenuti basati sui Topic Trend secondo il principio del RealTime Marketing), allo scopo di incanalare questa utenza all’interno del sito web a attraverso livelli diversificati di fidelizzazione, a partire dal semplice like lasciato sulla pagina istituzionale, o alla registrazione sul sito web.

Schema di principio del circuito della strategia di fidelizzazione degli utenti

Altro

Nell’ambito di questa collaborazione abbiamo avuto modo di sviluppare differenti tipi di materiale, anche non prettamente “digitale”. In particolare, in occasione della manifestazione fieristica MyPlant & Garden che si svolge a cadenza annuale presso Fiera Milano. Questa manifestazione ha reso necessaria l’implementazione di strumenti per la comunicazione di vario tipo, che allego in calce a carattere esemplificativo:

RollUp realizzato in occasione dell’allestimento dello stand fieristico al MyPlant & Garden
Ulteriore esempio di rollup realizzato in occasione della manifestazione fieristica.

Conclusioni

Sebbene l’azienda appartenesse già all’eccellenza del tessuto imprenditoriale milanese, l’azione svolta per essa non ha mancato di valorizzarla e di portare nuovi frutti. I risultati, ottenuti nel tempo, hanno evidenziato come le sinergie delle iniziative attuate abbiano determinato il posizionamento di essa quale principale realtà di riferimento milanese e significativi aumenti di fatturato facendola rinetrare a pieno titolo tra le operazioni meglio riuscite.